Recensione Libri

Il liceo classico: qualche idea per il futuro | Michele Napolitano
Michele Napolitano è un professore di greco presso l’Università di Cassino, un filologo che all’attività accademica affianca ricerche e divulgazioni culturali e in particolar modo storico-musicali. La vastità dei suoi interessi emerge chiaramente nel saggio Il liceo classico: qualche idea per il futuro (104 pagine pubblicate da Salerno editrice nella collana “Astrolabio”), “un atto d’amore per il classico e, più in generale, ...
Share on:

Recensione Libri

Qualcuno cammina sulla tua tomba | Mariana Enriquez
Mariana Enriquez ci racconta un viaggio, ma non si tratta di un viaggio qualunque. “Qualcuno cammina sulla tua tomba”, edito da Caravan Edizioni, è un libro che si allontana dal modo che noi occidentali abbiamo di vedere il mondo. L’autrice è di origini argentine ed è impregnata, come lo stile delle sue pagine, di quel realismo magico che riconosce in giro per il mondo alla ricerca di nuove storie da raccontare e di nuovi cimit ...
Share on:

Recensione Libri

Le notti blu | Chiara Marchelli
“Siamo il risultato di movimenti lenti che si producono gradualmente nel tempo… niente della nostra storia è dominato da eventi catastrofici”.   Michele è un professore universitario di statistica, Mirko un geologo. Padre e figlio lontani, nelle scelte di vita, geograficamente e poi definitivamente, per comunicare usano le nozioni acquisite nel loro lavoro, la loro passione. Le notti blu è la loro storia. Le notti blu sono il ricordo e il ponte c ...
Share on:

Recensione Libri

Lercio, lo sporco che fa notizia
Pagine: 160 Editore: Shokdom Di cosa parliamo quando parliamo di Lercio. Un esilarante collettivo di poco meno di trentanove mammiferi di sesso maschile con un’unica femmina della specie. Che scrivono. Sì, hanno imparato a farlo grazie a Rufis, il cane che ha anche insegnato a recitare a decine di attori italiani. Lo trovate a pagina 121, al cane. Rufis. Una feconda agilità di pensiero dice Daniele Luttazzi e di scrittura umoristica dico io. Lercio, lo sporco che fa notizia ...
Share on:

Recensione Libri

Sannio e Irpinia | Gaetano Vessichelli
È stata finalmente presentata la guida enogastronomica Sannio e Irpinia, scritta da Gaetano Vessichelli e parte della Collana “Borghi Enogastronomici d’Italia” edita dalla casa editrice umbra “Luoghi Interiori”. Le sue 170 pagine, correlate dalla versione inglese curata da Zeugma, si leggono tutte d’un fiato. La penna dell’autore è chiara e leggera. È un libro che fa venire voglia di partire alla scoperta e alla riscoperta di s ...
Share on:

Recensione Libri

Nel guscio | Ian McEwan. Una serata col “Club del libro – Roma”.
Questa è una recensione un po’ diversa, il resoconto dell’ultima riunione di un piccolo club del libro romano. Nel Guscio di Ian McEwan è stato uno dei libri più attesi e poi commentati di questa primavera. Se ne è parlato nei saloni e alle fiere del libro, sulle pagine culturali, in radio e televisione. Tuttavia il chiacchiericcio che conta è quello del passaparola, che parte dal basso e arriva in libreria. Al di là delle indicazioni di riv ...
Share on:

Recensione Libri

Il grano e la malerba | Wolf Bukowski
Il seme da piantare nella propria terra va scelto con cura, e la scelta di quale seme interrare è un diritto fondamentale di cui ogni popolo deve godere. Il grano e la malerba di Wolf Bukowski è un breve racconto che ribadisce l’imprescindibile sovranità alimentare del cittadino, ossia l’esercizio del potere di controllo sul territorio, su ciò che si coltiva e che poi diventa cibo. “Il tempo di seminare viene, nonostante tutto. Viene, in un paese ...
Share on:

Recensione Libri

Il labirinto degli Spiriti | Carlos Ruiz Zafón
Il labirinto degli Spiriti di Carlos Ruiz Zafón è un romanzo inaspettato, che nelle sue 819 pagine, edito da Mondadori, ci cala nuovamente nelle tenebre degli abissi marini da cui riemergono storie di un passato non troppo lontano e ancora difficile da dimenticare. “A mano a mano che il lettore si addentra nella storia, sente che il racconto si assembla come una matrioska in cui ogni trama e ogni personaggio conducono a un altro e questo, a sua volta, a un a ...
Share on:

Recensione Libri

Se mi tornassi questa sera accanto | Carmen Pellegrino
Titolo: Se mi tornassi questa sera accanto Autore:  Carmen Pellegrino Editore: Giunti editore Pagine: 240 “Se mi tornassi questa sera accanto” è il secondo romanzo di Carmen Pellegrino per Giunti. Il titolo è ispirato al primo verso di “A mio padre” di Alfonso Gatto. Una corrispondenza analogica che si affida alle acque del fiume. Il fiume terra e il fiume cielo, una simbologia che spiega bene l’evoluzione del personaggio principale, la fo ...
Share on:

Recensione Libri

Nascosti davanti a tutti| Fabrizio Manzetti
Nascoste davanti a tutti sono le storie di vita quotidiana raccontate da Fabrizio Manzetti e edite da Augh! Edizioni nella collana Frecce. Si tratta di un “album di piccole fotografie dell’uomo qualunque”, come annuncia la quarta di copertina dell’esordio letterario del giovane, esperto di comunicazione ma anche contadino.   Nascosti davanti a tutti è una raccolta di sedici racconti che al realismo delle ambientazioni e delle situazioni, aggiunge un qualcosa ...
Share on:

Recensione Libri

Come una canzone | Luca Giachi
Trentacinque anni, “ennesima” storia d’amore fallita, innumerevoli progetti sfumati e una vaga e cupa certezza per il futuro: questa è la vita di Mattia, protagonista e narratore interno di “Come una canzone” di Luca Giachi. “Appena laureato avevo la sensazione che tutto mi fosse possibile, adesso è come se mi sentissi a metà strada. Spesso mi sento in colpa perché penso di perdere troppo tempo dietro a cause perse come suonare. C ...
Share on:

Recensione Libri

Una speranza ostinata | Max Manneheimer
“Una speranza ostinata” è l’unica opera scritta e pubblicata da Max Mannheimer. È un diario, nel quale risuona potente e irremovibile una dichiarazione di speranza per il futuro dell’uomo, la stessa speranza che anima ogni essere umano anche se sopraffatto dalle più orribili avversità: una speranza ostinata. “Sto sempre vicino a Poldi Gelbkopf. È sì un ragazzo secco, ma tenace. Se mi metto dietro di lui non sembro più ...
Share on:

Recensione Libri

Quello che è successo a Joana | Valério Romão
Quello che è successo a Joana è l’incubo peggiore per una futura mamma, il punto di partenza di un viaggio onirico e disturbante tra la follia e la speranza, descritto nel coraggioso libro di Valério Romão, Quello che è successo a Joana. L’autore portoghese, finalmente edito in Italia da Caravan nella collana Bagaglio a mano con l’efficace traduzione di Vincenzo Barca, non è nuovo a temi controversi, infatti il suo primo romanzo, pubbl ...
Share on:

Recensione Libri

L’altra figlia | Annie Ernaux
Ginette è la destinataria “senza corpo, senza voce” di una lettera scritta da Annie Ernaux, che si lascia andare a un’intima confessione e sviluppa “una pellicola conservata in un cassetto per sessant’anni” e mai stampata prima. La scrittrice francese si rivolge in prima persona alla sorella mai conosciuta perché morta di difterite a sei anni, due prima che lei nascesse. “Ho l’impressione di non avere una lingua per te, per dire di ...
Share on:

Recensione Libri

Americana | Luca Briasco
Editore: minimum fax   Pagine: 311 Anno: 2016  Americana è un manuale di lettura. Un fornitore di strumenti per imparare a conoscere l’America contemporanea raccontata da autori americani. Per apprendere il senso della lettura, e di come un mondo cambia nelle penne di chi lo guarda. Americana è come avere un vecchio vicino al fuoco che per quaranta sere (quaranta è il numero delle schede dedicate ai romanzi di autori diversi) ti racconta un percorso, il ...
Share on:

Recensione Libri

Le nostre anime di notte | Kent Haruf
La solitudine, quella imposta dal susseguirsi inarrestabile degli eventi della vita, divora l’esistenza, riduce allo stremo le forze, deforma i sentimenti e schiaccia le speranze. Diventa insostenibile, di notte, quando affolla la mente di ricordi e paure; e sono proprio le notti “la cosa peggiore” per Addie Moore. Vedova di Carl da “troppo tempo”, Addie vede saltuariamente il figlio Gene e il nipote Jamie, perciò un giorno decide di bussare alla porta del v ...
Share on:

Recensione Libri

Stoner | John Williams
I lettori di Stoner concorderanno con me, forse, sul fatto che la grande forza di questo romanzo di John Williams (Fazi Editore) sia la semplicità. Stoner è un romanzo semplice: racconta la vita di un ragazzo, figlio di contadini del Missouri, che nel 1910 si iscrive all’università dove rimarrà per tutta la vita a insegnare letteratura inglese. Né più né meno. La quantità di cose che compongono la trama del libro in questione corrisp ...
Share on:

Recensione Libri

Neve, cane, piede | Claudio Morandini
Da molti anni Adelmo Farandola si sottrae alla socialità. Vive solo, nascosto nella sua baita, e dotato della “pazienza feroce dell’uomo di montagna” affronta le difficoltà nelle “giornate immobili” che ogni stagione comporta. Specie i rigidi inverni, quando il gelo e la neve diventano insostenibili e difficile l’approvvigionamento. “Neve e ghiaccio sono creature rumorose, sfrontate, beffarde”. La solitudine, estrema fino al punto i ...
Share on:

Recensione Libri

A dime a dozen | Stefano Marelli
Editore: Rubbettino editore Anno: 2016 Pagine: 308 A dime a dozen, il titolo, il finale, il ciclo della narrazione di Stefano Marelli che comincia e poi finisce con questa parola chiave. Nel mezzo corrono tante cose: stati d’animo, dinamiche di vita, il macro e il microcosmo. I personaggi sono forti, hanno le sorti della narrazione in mano, proprio come quelli dell’Hemingway cui si seguono le tracce. Una scrittura liscia, semplice. Per fortuna. Perché la trama è ac ...
Share on:

Recensione Libri

Senza Pelle | Nill Zink
Tiffany non sceglie. Non sceglie una strada da percorrere, una città dove vivere, una passione da amare. È una donna Senza pelle, che si deforma a seconda delle vite degli uomini che incontra. Terrorizzata dalla solitudine, si abbandona a uomini di ogni specie, rimanendo però morbosamente legata al marito Stephen, che in realtà conosce appena. Lo ha sposato con la fretta che hanno le donne convinte di non meritare abbastanza. “La mia infelicità era sald ...
Share on:

Recensione Libri

Mal di pietre | Milena Agus
“In ogni famiglia c’è sempre uno che paga il proprio tributo perché l’equilibrio fra ordine e disordine sia rispettato e il mondo non si fermi”. E nella saga familiare Mal di pietre (Edizioni Nottetempo) scritta da Milena Agus tutto il disordine è toccato alla protagonista, la cui vita è ricostruita in queste pagine dalla nipote, narratrice interna e partecipe. In una Cagliari martoriata dalla seconda guerra mondiale la giovane protagonista f ...
Share on:

Recensione Libri

Warlock | Oakley Hall
Qui c’è tanto da dire. In prima battuta e senza girarci intorno, è uno dei migliori romanzi della narrativa western di cui può godere il panorama letterario americano, e non solo. Candidato al Premio Pulitzer nel 1958 e primo della trilogia Legends West completata con Lands e Apaches. Oakley Hall versa in questo primo volume tutto il suo talento, oltre che alla disciplina della scrittura cui ne va pregno fin dentro la carne e per cui tiene un programma all’Univ ...
Share on:

Recensione Libri

Le ossa di san Lorenzo | Vicente Alfonso
È un’impresa ardua rintracciare i fili che compongono la fitta trama de Le ossa di san Lorenzo, un seducente rebus che induce a una lettura ossessionante, vorace. E quando si è certi di aver trovato il filato maestro si scoprono altri orditi, e quindi si torna indietro seguendo nuovi tracciati. Alberto Albores, psicologo e voce narrante quasi dell’intera opera, ricerca l’univoca verità sulla storia dei due gemelli Remo e Rómulo Ayala; emer ...
Share on:

Recensione Libri

Il Bagatto | Maria Teresa Borsò
Tutto è misurabile per Nikita Arnovich che si rifugia nel rassicurante mondo delle cifre fin da bambino. “I numeri e la loro complessità erano il linguaggio del mio cervello”. Russo di origine, ma naturalizzato statunitense, Nikita è il protagonista e la voce narrante del romanzo Il Bagatto di Maria Teresa Borsò (185 pagine). La genialità di Arnovich, ancora studente, viene presto notata dalla NASA che lo assolda per uno studio sulla misurazione ...
Share on:

Recensione Libri

La paranza dei bambini | Roberto Saviano
Editore: Feltrinelli Collana: I Narratori Data uscita: 2016 Pagine: 352 “Christian avanzò verso il monumento con un bel sorriso che lo rimpiccioliva, che lo assorbiva tutto, quasi lo spettacolo che aveva visto non smettesse di gonfiargli gli occhi. Poi ebbe forse la vaga sensazione di percepire in sé qualcosa di diverso, un uccello di mare che gli si era piantato nella schiena e ora voleva uscirgli dal petto. Ma la sensazione non prese forma e il suo corpo si abbatt& ...
Share on:

Recensione Libri

#mineviandanti sull’Appia Antica | Valentina Barile
I colori che tingono la regina viarum persistono nella mente dopo aver terminato la lettura di #mineviandanti sull’Appia Antica scritto da Valentina Barile. È il giallo a primeggiare, che talvolta si imbrunisce e altre si schiarisce, durante il percorso da Roma a Brindisi intrapreso da Valentina e Federica a bordo di una vecchia auto. Un viaggio di otto giorni nella torrida estate 2016. Il giallo accompagna le due viaggiatrici per tutte le 119 pagine, dall’oro dei campi che ...
Share on:

Recensione Libri

Harry Potter e la maledizione dell’erede
Scritto a più mani, e rispettivamente da Joanne Rowling, John Tiffany e Jack Thorne, Harry Potter e la maledizione dell’erede, edito in Italia da Adriano Salani editore, nasce come pièce teatrale tenutasi a Londra nello scorso luglio per diventare poi un libro di successo mondiale. Ancora una volta ci ritroviamo in quel tanto amato castello di Hogwarts che ha scatenato la fantasia di giovani e adulti per quasi venti anni. ‘‘Un Patronus è un incantesimo, u ...
Share on:

Recensione Libri

Eccomi | Jonathan Safran Foer
“Eccomi”, “Hinneni”, è la risposta che Abramo dà a Dio quando viene chiamato, e quindi salvato, nel momento del sacrificio supremo. È un punto cruciale della cultura ebraica e insieme a “kein briere iz oich a breire”, “anche non avere scelta è una scelta”, è il messaggio centrale di Eccomi, l’ultimo, apprezzatissimo romanzo di Jonathan Safran Foer. Il libro dell’anno, secondo la recente classifica di q ...
Share on:

Recensione Libri

Domani nella battaglia pensa a me | Javier Marías
Marta è immobile, distesa sul suo letto e sta per morire, eppure Vìctor, che questa notte la stringe tra le braccia, neanche la conosce. “Nessuno pensa mai che potrebbe ritrovarsi con una morta tra le braccia e non rivedere mai più il viso di cui ricorda il nome. Nessuno pensa mai che qualcuno possa morire nel momento più inopportuno e accanto a noi”. Javier Marías in Domani nella battaglia pensa a me esordisce fissando l’obiettivo su questa ...
Share on:

Recensione Libri

Assassinio sulla Palmiro Togliatti | Marco Ciriello
Autore: Marco Ciriello Titolo: Assassinio sulla Palmiro Togliatti  Casa editrice: Baldini & Castoldi  Costo: 15,00 €  Assassinio sulla Palmiro Togliatti di Marco Ciriello è un set di personaggi macabri e a tratti imbranati che rappresentano il totale delirio dei narcotraffici e di tutto quello che vi passa di mezzo. Ambientato a Roma, si conforma nelle linee di una parodia ai romanzi di genere. “Er problema principale mio era de volè combatte sen ...
Share on:

Recensione Libri

L’arte di essere fragili | Alessandro D’Avenia
Scoperchiare la parte di se stessi dove le fragilità trovano riparo, è una possibile via da percorrere per essere felici. Alessandro D’Avenia, nel suo ultimo libro L’arte di essere fragili-come Leopardi può salvarti la vita, invita il lettore a mostrare la propria autenticità, e quindi le proprie debolezze, per potersi trarre in salvo dalle illusioni del nostro tempo. “Ogni insufficienza, ogni debolezza, ogni fragilità sembra bandita. Da ...
Share on:

Recensione Libri

La cassa toracica delle meduse | Elisa Nicolia
Esplorare il profondo fossato del dolore, che Sebastiano ha scavato dentro e fuori di sé, è ciò che fa Elisa Nicolia con La cassa toracica delle meduse, regalandoci pagine toccanti. “Ci prudevano gli occhi e bagnavamo il lenzuolo, annacquavamo tutto, tutto. Era l’ultima volta che facevamo l’amore, ma non lo sapevamo. Toccavo le sue dita come una reliquia, avevano assorbito le mie lacrime, erano state la mia bacinella, il mio tempio. Avrei dovuto inginocchi ...
Share on: